montevento bovaro del bernese

Partiamo dalla premessa che educazione ed addestramento per cani sono due termini simili, ma con significati differenti in ambito cinofilo.

Per educazione si intende la creazione di una corretta relazione tra padrone e cane, così da migliorare il rapporto di convivenza in casa: il percorso educativo può avere inizio a qualsiasi età, già dai primi mesi di vita.

Per addestramento si intende invece “rendere destro” e capace il proprio cane, a fini sportivi e di utilità. In quest’ultimo caso si inizia quando il cane è già piuttosto grandicello.

Non è assolutamente necessario addestrare un cane, ma è molto importante educarlo.

Se la tua intenzione è quella di educare il tuo bovaro del bernese, avrai quindi come obiettivo principale quello di disporre degli strumenti necessari per gestire al meglio il rapporto con lui, nonché di imparare a leggerne i suoi comportamenti.

L’educazione di un piccolo bovaro del bernese, soprattutto per chi non ne ha mai avuto uno, può presentarsi difficoltosa.

In questo articolo ti presentiamo qualche accorgimento per rendere meno difficile il percorso educativo. Ad ogni modo, preparati già a disporre di tanta pazienza!

Cucciolo di bovaro del bernese: come educarlo con le coccole

Nei primi mesi di vita del bovaro del bernese è fondamentale iniziare il percorso di educazione con un atteggiamento affettuoso: le coccole sono fondamentali, in quanto il cane imparerà a fidarsi di te. Inoltre devono essere viste come un qualcosa a cui ambire: le carezze sono un dolce premio a cui è impossibile resistere.

Il contatto fisico per gli animali, infatti, come per noi umani, è molto importante ed è una vera e propria forma di comunicazione.

Ci sono alcune parti del corpo su cui il bovaro del bernese, come ogni altro cane, preferisce essere accarezzato. In particolare sono le seguenti:

  • Il sottomento,
  • Il petto,
  • La pancia,
  • Le zampe.

Evita, invece, di toccare la coda e le zampe, in quanto potrebbero dargli fastidio.

Bovaro del bernese: come educarlo con risolutezza e calma

Il bernese è un cane molto intelligente, ma nei primi mesi di vita può rivelarsi particolarmente un testone. È opportuno quindi impartirgli un’educazione ferma, ma è assolutamente importante che non sia aggressiva o brutale, per evitare che il vostro rapporto si incrini. Un “no”, deve essere detto in maniera decisa e non urlata. È, inoltre, importante dire di “no” con tono fermo al proprio cane quando lo si coglie sul fatto e non poco dopo: infatti il cucciolo non potrebbe capire il senso del rimprovero e potrebbe mostrare insicurezza in futuro.

Ad esempio, se il bovaro del bernese vive in appartamento, è importante che sappia dove deve fare i propri bisogni, ovvero lontano da dove mangia e dove riposa. Questo lavoro educativo può presentarsi particolarmente complesso. Tuttavia è importante non utilizzare castighi severi per punirlo. Sarebbe inefficace sgridare il bovaro del bernese se ha fatto la pipì sul tappeto poco prima che siete rientrati a casa. È meglio ignorare l’accaduto e magari portarlo fuori con tranquillità a fare una bella passeggiata.

Bovaro del bernese: come educarlo con i comandi

Ci sono 5 comandi che il bovaro del bernese, come ogni altro cane, dovrebbe imparare, ovvero “seduto”, “fermo”, “a terra”, “vieni”, “al piede”. Questi ordini sono importanti perché comunicano i tuoi desideri al cane.

Questi esercizi sono da fare con molta pazienza e costanza, senza assolutamente sgridarlo, in particolare durante il primo periodo di apprendimento.

Se, ad esempio, vuoi insegnare al tuo bovaro del bernese il comando “vieni”, dovresti porti a debita distanza da lui. Una volta che avrà raggiunto l’obiettivo dovrai premiarlo (magari con un bocconcino), così capirà che quella è la cosa giusta da fare.

La ricompensa per il bovaro del bernese è fondamentale: meglio se particolarmente golosa e diversa dai suoi pasti principali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − quattro =