Bovaro del bernese - Allevamento Montevento

Il Bovaro del bernese è un cane lavoratore, che ama sentirsi attivo ed utile, parte del gruppo di cui fa parte.

È importante che tutti i membri della famiglia lo accolgano col giusto calore senza eccedere in attenzioni, già dall’imprinting.

Il bovaro del Bernese in casa

Nonostante quello che si potrebbe pensare data la mole, il bovaro del Bernese può vivere benissimo in appartamento.

Per lui l’ambiente ideale è quello in cui trova il “suo” gruppo, la sua famiglia.

Disporre di un giardino o comunque di uno spazio aperto non è essenziale, anzi se il cane fosse costretto a passare il tempo in solitudine risulterebbe negativo per il suo umore data la sua natura a legarsi con le persone.

Di certo fargli trascorrere tempo all’aria aperta è sempre buona norma: importante quindi insegnargli un corretto comportamento fin da cucciolo.

Insegnargli a non scavare buche, per esempio, non solo serve ad addestrarlo, ma gli fa percepire che qualcuno si prende cura di lui.

Un serraglio, una cuccia esterna o un recinto possono rivelarsi ambienti di cui il bovaro del Bernese può prendere confidenza, con molti vantaggi.

Prendiamo ad esempio visite di amici impauriti dai cani, o dove abituarlo a stare mentre tutta la famiglia è fuori casa.

Si può farlo familiarizzare tenendo la porta aperta, lasciandolo libero di entrare e uscire durante la giornata.

Può diventare un luogo aggiunto dove rifugiarsi in qualsiasi momento in cui voglia stare tranquillo.

Il suo rapporto con i più piccoli

Il bovaro del Bernese ha un ottimo rapporto con i bambini, li considera dei suoi pari, il suo branco.

Tuttavia, specie se li si affianca fin da cucciolo, è buona norma stabilire alcune regole di comportamento per non far fraintendere al cane i comportamenti dei bambini.

Il bovaro è un cane dalla memoria lunga, quindi ricorderà eventuali dispetti di un bimbo che potrebbero rovinare il rapporto tra i due.

Ecco alcune regole importanti da seguire:

  • Non fissare il cane dritto negli occhi e non soffiargli sul muso: potrebbe interpretarlo come un comportamento di sfida.
  • Non disturbarlo mentre mangia.
  • Non avvicinarsi silenziosamente alle spalle: potrebbe interpretarlo come un agguato.

Nonostante questi piccoli divieti, il bovaro del Bernese risulta un ottimo compagno di giochi per i bambini.

Assieme possono giocare, fare la lotta, correre e saltare assieme. Il cane imparerà ad adeguare la propria forza nei giochi coi più piccoli.

Dal canto loro, meglio evitare comunque ai bimbi di tirargli le orecchie o giocare con il tartufo e gli occhi.

Convivenza con altri animali

Il bovaro del Bernese è amichevole con gli altri animali, fino a inserirli nel proprio branco.

Per istinto è molto protettivo verso i più piccoli di lui, non risultando mai aggressivo verso piccoli animaletti presenti in casa (criceti, conigli, ecc…)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *