Cuccioli Bovaro del Bernese

Qual è il prezzo di un cucciolo di bovaro del bernese? Qual è il costo per mantenerlo?

Seppur ci si possa innamorare a prima vista di un cane di questa razza, bisognerebbe innanzitutto pensare al lato economico che va dal costo iniziale (il quale si differenzia se lo andiamo a prendere in allevamento oppure da privati) al costo del cibo e delle spese veterinarie.

Non siamo, infatti, di fronte ad un esemplare di piccole dimensioni come un bassotto o un maltese, bensì ad un cane che da adulto può raggiungere un’altezza al garrese di 64-70 cm per i maschi e 60-63 cm per le femmine.

Anche rispetto al peso non si fanno sconti: un bovaro del bernese maschio adulto pesa 55 kg, mentre una femmina adulta può pesare dai 40 ai 50 kg. Insomma, è come avere in casa un’altra persona e questo si riflette in particolare sull’alimentazione necessaria per questa razza.

Qui di seguito andremo a scoprire qual è il prezzo di un bovaro del bernese sia per quanto riguarda il suo acquisto sia per quanto riguarda il suo mantenimento da un punto di vista alimentare e medico.

Bovaro del bernese: prezzo di acquisto

Il prezzo di un bovaro del bernese è piuttosto variabile. Sicuramente se preso da privati può costare di meno, al di sotto dei 1000 euro.

Tuttavia, quali possono essere i rischi a cui si potrebbe incorrere se si acquista da privati?

Molto spesso gli allevatori non professionisti non conoscono bene le linee di sangue e la genealogia dei cuccioli che mettono in vendita.

Non sono quindi pienamente consapevoli del fatto che i propri esemplari siano esenti da malattie genetiche e gli accoppiamenti potrebbero essere stati fatti in maniera non attenta.

Tu, quindi, avrai pagato di meno, ma correrai il rischio di ritrovarti un compagno di vita malato ed a cui non sono state fatte le dovute vaccinazioni: questo vuol dire che dovrai spendere molto di più in radiografie, medicine e visite rispetto ad un cucciolo preso in un allevamento.

Il costo di un bovaro del bernese, messo in vendita da un allevamento riconosciuto da parte dell’ENCI, può costare all’incirca 1.500 euro. Seppur il prezzo risulti maggiore, i vantaggi derivanti da questo acquisto sono sicuramente maggiori.

Un allevamento di bovaro del bernese (solitamente gestito da persone innamorate dei cani, che hanno fatto della propria passione un mestiere e non, quindi, da persone interessate meramente al business) ti offre tutte le garanzie del caso:

  • La razza è certificata con pedigree;
  • Ti viene fornito il libretto sanitario con tutte le vaccinazioni effettuate;
  • In allevamento è possibile incontrare i genitori del cucciolo;
  • Puoi valutare le condizioni igienico sanitarie del cucciolo e degli spazi in cui è stato allevato.

Bovaro del bernese: costo di mantenimento

Il bovaro del bernese, essendo un cane di grossa taglia, necessita di un’alimentazione abbondante. Questo esemplare può arrivare a consumare circa 1,5 – 2 chili di cibo al giorno.

A questo punto potresti pensare di risparmiare acquistando cibo economico e di scarsa qualità al supermercato. Tuttavia non è la scelta migliore.

Se decidi di acquistare un cucciolo di bovaro del bernese, devi mettere in conto che, come ogni altro esemplare, ha bisogno di una dieta equilibrata, preferibilmente realizzata da un veterinario nutrizionista, il quale sicuramente, all’alimentazione casalinga integrerà opportune vitamine ed acidi grassi: devi tener conto, quindi, che dovrai investire un po’ anche nella spesa per l’alimentazione.

Quindi, eliminando dalle scelte possibili tutti i prodotti super economici da discount ed orientandoti verso i cosiddetti cibi premium, nonché al consulto di un veterinario nutrizionista, abbiamo calcolato che il costo non è sicuramente inferiore ai 100/150 euro al mese.

Bovaro del bernese: prezzo delle spese mediche

Seppur tu abbia intenzione di acquistare un bovaro del bernese presso un allevamento professionista, il quale ti assicura che siano state fatte tutte le vaccinazioni al cucciolo, devi tener conto che questo esemplare, data la sua stazza piuttosto robusta, è tendente a diverse patologie.

Dotarti di un’assicurazione per cani è sicuramente una scelta responsabile: è valida, in quanto ti permette di dare le migliori cure al tuo cane, per esempio in caso di intervento chirurgico; è utile, perché ti da informazioni relativamente ai centri di pronto soccorso ed alle cliniche veterinarie più vicine nel momento del bisogno; è completa perché copre tutti i rischi a cui il tuo cane potrebbe incorrere, come ad esempio in caso di incidente o in caso di smarrimento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + 2 =